Vai a sottomenu e altri contenuti

Cenni storici sulla pianta organica della Provincia di Verona

La Provincia di Verona, appena istituita, prese sede al primo piano del Palazzo del Podestà in Piazza Signori, prima occupato dalla Delegazione e dalla Congregazione provinciale, condividendo gli spazi ed uffici con la Prefettura. Gli uffici centrali furono organizzati fin dal 1867 in tre sezioni:

  • Sezione amministrativa, diretta dal segretario provinciale
  • Sezione contabile, diretta da ragioniere capo
  • Sezione tecnica, diretta dall'ingegnere capo

La pianta organica venne approvata dal Consiglio provinciale il 2 ottobre 1867, per quanto attiene la sezione amministrativa e contabile. Per l'organizzazione definitiva dell'Ufficio tecnico provinciale si attese la classificazione della strade e delle opere idrauliche a carico della Provincia, avvenuta nel corso del 1868.

Nella seduta del 2 giugno 1868 si fisso l'organico, ma solo nel 1877 si provvide ad approvare il ''Regolamento pel servizio dell'Ufficio tecnico provinciale'' (22 agosto 1877) disciplinate le attribuzioni e doveri del personale e del servizio interno. Gli uffici d'ordine, organizzati secondo il modello asburgico in: protocollo, archivio, registrazione e spedizione, furono condivisi con la Prefettura cui spettavano le spese fino al gennaio 1877.

Il primo regolamento organico, disciplinate i servizi e lo stato del personale, venne approvato dal Consiglio il 23 maggio 1910. L'organizzazione risulta ancora articolata in tre uffici: la Segreteria, da cui dipende la sezione d'ordine, la Ragioneria e l'Ufficio tecnico.
Nel dopoguerra la pianta organica subì frequenti e profonde riorganizzazioni per adeguare uffici e servizi alle crescenti esigenze lavorative dovute alla creazione di nuovi istituti o soppressioni e al trasferimento alla provincia di nuove competenze.

Con il regolamento organico del 1868, che va parzialmente a modificare quello del 1961, i servizi provinciali risultano organizzati in:

  • Segreteria Generale
  • Divisione II Ragioneria e Finanze con il centro elettrocontabile
  • Divisione III Servizi economici e agricoltura
  • Divisione IV Servizi tecnici con la sezione amministrativa
  • Divisione V Assistenza Igiene e Sanità
  • Laboratorio di igiene e profilassi
  • Ospedali neuropsichiatrici
  • Sanatorio provinciale
  • Istituto provinciale per l'assistenza all'infanzia.
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto